Passo Tre Croci (da Cortina d’Ampezzo)

TreCroci

LOCALITA’ DI PARTENZA:
Cortina d’Ampezzo (BL)
LUNGHEZZA:
8,1Km
 QUOTA DI PARTENZA:
1230m
 QUOTA DI ARRIVO:
1805m
 DISLIVELLO:
575m
 PENDENZA MEDIA / MASSIMA:
7,1% / 11%
 DIFFICOLTA’*:
35
 PANORAMA*:
3
MAPPA:
ALTIMETRIA:
trecrocidacortina

*Valutazione soggettiva

NOTE:

Il passo Tre Croci è un valico alpino che mette in comunicazione la valle del Boite e Cortina d’Ampezzo con Misurina, Auronzo di Cadore e la val d’Ansiei. Il passo deve il suo nome a un triste evento datato 1789: una madre e suoi due figli, partiti da Auronzo di Cadore per cercare lavoro, morirono assiderati nei pressi del valico. Così, in ricordo dell’accaduto, sono state erette tre croci in legno.

Dal versante dell’alta valle del Boite, la salita ha inizio a Cortina d’Ampezzo. La strada, in ottime condizioni, sale con pendenze abbastanza costanti, inizialmente attraverso degli ampi tornanti che offrono viste sempre più distanti sulla cittadina e sulla conca di Cortina; per poi inoltrarsi, con lunghi rettilinei, in un fitto bosco che ci accompagna fino alla sommità.

La salita ha registrato più volte il transito da parte del Giro d’Italia, la prima volta nel 1966 in occasione della tappa Moena – Belluno.

Condividi su: