Passo Tre Croci

TreCroci

LOCALITA’ DI PARTENZA:
Palus San Marco (BL)
LUNGHEZZA:
11Km
 QUOTA DI PARTENZA:
1112m
 QUOTA DI ARRIVO:
1805m
 DISLIVELLO:
693m
 PENDENZA MEDIA / MASSIMA:
6,3% / 12%
 DIFFICOLTA’*:
35
 PANORAMA*:
3
MAPPA:
ALTIMETRIA:
trecrocidasanmarco

*Valutazione soggettiva

NOTE:

Il passo Tre Croci è un valico alpino che mette in comunicazione la valle del Boite e Cortina d’Ampezzo con Misurina, Auronzo di Cadore e la val d’Ansiei. Il passo deve il suo nome a un triste evento datato 1789: una madre e suoi due figli, partiti da Auronzo di Cadore per cercare lavoro, morirono assiderati nei pressi del valico. Così, in ricordo dell’accaduto, sono state erette tre croci in legno.

Dal versante della val d’Ansei, la salita ha inizio a Palus San Marco e vede il tratto più impegnativo dal km3 al km8, con pendenze che raggiungono la doppia cifra in svariati punti. Al bivio per il lago di Misurina (se si arriva dal lago l’ultimo tratto di salita è comune), poco dopo l’ottavo km, si tiene la sinistra rimanendo sulla SR48. Le pendenze più cattive sono ormai alle spalle e per raggiungere il culmine, manca un ultimo sforzo. La strada che porta al passo, in ottime condizioni, si snoda per lo più tra alberi ad alto fusto che ostacolano per buona parte la vista sulle vette circostanti.

La salita ha registrato più volte il transito da parte del Giro d’Italia, la prima volta nel 1966 in occasione della tappa Moena – Belluno.

Condividi su: