Forcola di Livirno

ForcolaDiLivigno

LOCALITA’ DI PARTENZA:
Bivio Bernina – Poschiavo (Svizzera)
LUNGHEZZA:
3,9Km
 QUOTA DI PARTENZA:
2052m
 QUOTA DI ARRIVO:
2315m
 DISLIVELLO:
263m
 PENDENZA MEDIA / MASSIMA:
6,7% /  15%
 DIFFICOLTA’*:
3
 PANORAMA*:
4
MAPPA:
ALTIMETRIA:
forcolalivignodabb

*Valutazione soggettiva

NOTE:

La forcola di Livigno è un valico delle Alpi Retiche occidentali che fa anche da confine tra Italia e Svizzera. Dal versante elvetico, la salita ha inizio dalla dogana Svizzera “La Motta”, dove si abbandona la strada che porta al passo Bernina e si prende a destra. Superato un primo ponte sul torrente, l’asfalto si impenna e sale ripido in un ambiente scarno di vegetazione.  Si supera un secondo ponte sul torrente Ponschiavo e si percorrono due tornanti che ci permettono di aggirare uno spuntone roccioso.  Un lungo rettilineo di 800m conduce al passo e alla dogana Italiana. Un’agonia fortunatamente breve, ma che si fa sentire.

La forcola di Livigno ha registrato più volte anche il passaggio del Giro, di solito inserito nei tapponi alpini. Per esempio nella 20a tappa del Giro 2010 vinto poi da Ivan Basso.

Condividi su: