Passo Maloja

PassoMaloja

LOCALITA’ DI PARTENZA:
Chiavenna (SO)
LUNGHEZZA:
32Km
QUOTA DI PARTENZA:
325m
QUOTA DI ARRIVO:
1815m
DISLIVELLO:
1490m
PENDENZA MEDIA / MASSIMA:
4,7% /  13%
DIFFICOLTA’*:
35
PANORAMA*:
35
MAPPA:
ALTIMETRIA:
passomaloja

*Valutazione soggettiva

NOTE:

Il passo Maloja è un valico Svizzero delle Alpi Retiche occidentali che mette in comunicazione la val Engadina con la Valchiavenna. Dal versante italiano l’ascesa ha inizio a Chiavenna (SO) e la sua lunghezza, ben 32km, unito al cospicuo dislivello, 1500m D+, sono la principale insidia. Dal punto di vista delle pendenze, invece, non si incontrano grosse difficoltà, se non nell’ultimo tratto.

Lasciata Chiavenna alle spalle, si sale poco a poco seguendo la SS37. A Borgonuovo (421m) meritano sicuramente una sosta le cascate dell’acqua Faggia, che troviamo sulla sinistra. Fino alla dogana la strada alterna tratti in salita ad altri in falsopiano e segue, quasi fino al passo, il corso del torrente Mera. Giunti all’abitato di Spino (793m) incontriamo una galleria vietata alle biciclette. Dobbiamo quindi, prima della galleria, superare il ponte sul torrente e passare all’interno dell’abitato, per poi ricongiungerci con la strada principale. L’asfalto sale regolare tra boschi e prati verdi. L’ultimo tratto è forse il più duro, con 13 caratteristici e spettacolari tornanti, che salgono come un cavatappi e conducono al valico.

Condividi su: