Passo Mendola

PassoMendola

LOCALITA’ DI PARTENZA:
Appiano (BZ)
LUNGHEZZA:
14,8Km
QUOTA DI PARTENZA:
405m
QUOTA DI ARRIVO:
1363m
DISLIVELLO:
958m
PENDENZA MEDIA / MASSIMA:
6,5% / 11%
DIFFICOLTA’*:
3
PANORAMA*:
45
MAPPA:
ALTIMETRIA:
mendoladaappiano

*Valutazione soggettiva

NOTE:

Il passo Mendola è un valico che mette in comunicazione la conca di Bolzano con la valle dell’Adige.

Dal versante Altoatesino l’ascesa comincia ad Appiano, ma se provenite da Bolzano la strada comincerà gradualmente a salire sin da qui. Il mio consiglio è quello di evitare inizialmente la SS42, ma, una volta superato l’Adige, seguire la strada del vino che passa da Cornaiano, oppure arrivare fino a Fangarto per poi riportarsi sulla SS42. Giunti nei pressi di San Michele, le indicazioni per il passo Mendola indicano dritto verso un sottopasso che però è vietato alle bici! Dobbiamo quindi seguire le indicazioni a destra verso il centro di San Michele. Una volta imboccata in paese la via Andreas Hofer, raggiungeremo l’abitato di Ganda e da qui ci riuniremo definitivamente con la SS42. In alternativa si può passare da Caldaro percorrendo la SP14 e la SP15.

Ricongiunti con la statale, ci attendono ora 15 tornanti, tutti numerati e tutti indicanti l’altitudine. Dopo il 6° tornante si fuoriesce dal bosco e ci si ritrova su una strada in costa scavata nella roccia da dove si può godere di una splendida vista su tutta la vallata sottostante. Le pendenze non sono mai eccessive e, raggiunto il 7° tornante, possiamo già scorgere il valico sopra la nostra testa. I restanti 9 tornanti sono molto ravvicinati e ci accompagnano al passo.

Il passo Mendola è stato affrontato svariate volte anche dal Giro, pur non essendo mai arrivo di tappa, ma sempre GPM di transito.

Condividi su: