Passo dell’Aprica

PassoAprica

LOCALITA’ DI PARTENZA:
Edolo (BS)
LUNGHEZZA:
15Km
QUOTA DI PARTENZA:
675m
QUOTA DI ARRIVO:
1176m
DISLIVELLO:
501m
PENDENZA MEDIA / MASSIMA:
3,3% /  12%
DIFFICOLTA’*:
2
PANORAMA*:
25
MAPPA:
ALTIMETRIA:
apricadaedolo

*Valutazione soggettiva

NOTE:

Il passo dell’Aprica è un valico alpino che collega la Valtellina con la Valcamonica. Dal versante camuno, la salita ha inizio a Edolo con un lungo falsopiano che ci accompagna fino alle ultime case del paese, dove ha inizio il tratto più impegnativo. Dopo quest’ultimo l’asfalto continua a salire con pendenze più moderate e pedalabili fino alla sommità.

Attenzione ai veicoli: vista l’esigua altitudine, l’Aprica è sempre stato un passo di collegamento e, soprattutto nei mesi estivi, il traffico potrebbe risultare intenso.

L’Aprica è stata diverse volte punto di arrivo delle tappe del Giro d’Italia: la prima nel 1962 con vittoria di Vittorio Adorni. Nel 1991, con la tappa Morbegno – Aprica, a vincere fu Franco Chioccioli, che avrebbe poi trionfato nella corsa rosa di quell’anno. Nel 1994 fu la volta di Marco Pantani, nel 2006 di Ivan Basso (vincitore poi del Giro) e nel 2010 di Michele Scarponi.

Condividi su: